Creare Integrazione Resilienza Possibilità
Header

">Parole e significati

febbraio 9th, 2018 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

 

Nell’ambito della “Settimana del Cervello“, il Centro Afasia CIRP parteciperà con un evento rivolto a tutte le persone curiose e interessate.

L’evento propone di instaurare un dialogo a più voci finalizzato a indagare il rapporto tra le parole, i concetti e il nostro cervello. Ci si domanderà : in che modo il nostro cervello “afferra” i concetti? Che cosa distingue concetti diversi tra loro? Quali condizioni neurologiche e psichiche interferiscono con la comprensione e/o produzione dei concetti? Che ruolo ricopre il contesto sociale e comunicativo?

L’evento è gratuito, posti limitati, è necessaria la prenotazione via e-mail o telefonica.
E-mail: mariateresamatera@gmail.com – Dott.ssa Mariateresa Matera
Telefono: 011 5096230 Centro Afasia CIRP

Che cos’è la Settimana del Cervello?
La Settimana del Cervello (Brain Awareness Week) è una celebrazione fuori dal comune e dagli schemi. La sfida globale lanciata dalla Dana Alliance for Brain Initiatives dà l’opportunità di concentrare l’attenzione sulle scienze del cervello e sull’importanza della ricerca in questo ambito.

 


 

">Presentazione del docufilm Parole Dentro.

ottobre 9th, 2017 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Il docufilm racconta il lavoro di Teatro Babel, gruppo teatrale del Centro Afasia CIRP – Fondazione Carlo Molo Onlus, formato da persone con afasia e giovani attori in formazione, attraverso il backstage della sua ultima produzione Parole Dentro. Il lavoro di Teatro Babel, oltre che una produzione artistica di qualità, rappresenta anche una metafora ed una testimonianza della possibilità di tornare ad essere attori della propria vita. Il raggiungimento della maggior qualità di vita e partecipazione sociale possibile è, infatti, la meta che ha orientato negli anni, non solo gli studi e gli interventi che sono realizzati all’interno del Centro Afasia CIRP, ma anche la creazione di sinergie territoriali ed il coinvolgimento della dimensione comunitaria. Il più ampio approccio clinico, artistico e sociale, rappresenta l’humus su cui poter progettare e costruire interventi efficaci sia nel potenziare le abilità residue della persona afasica che nel raggiungere gli obbiettivi della maggior autonomia e inclusione sociale possibili.

La tavola rotonda che seguirà la proiezione metterà in evidenza attraverso diversi campi di intervento la molteplicità di percorsi e approcci possibili, le cui sinergie sono e saranno il punto di forza per il benessere e l’autonomia della persona. Quali prove devono affrontare le persone con afasia per tornare ad essere attori della propria vita?

Evento con prenotazione ai numeri 011/5096230 – 011/5805444

 

invito e presentazione giornata del 16 docufilm-

">Congresso A.L.I.Ce Subalpina di Torino

maggio 26th, 2016 | Posted by centro.cirp in Eventi | Senza categoria - (0 Comments)
Ascolta con webReader

L’Associazione A.L.I.Ce Subalpina propone quest’anno il terzo convegno sul tema dell’Ictus Cerebrale, affrontando nuovamente l’argomento da più angolazioni al fine di cercare di raggiungere sia i cittadini, sia le professionalità e le isituzioni. Come sempre si parte da una disamina dei fattori di rischio per focalizzare poi l’attenzione su interventi e terapie necessari nella fase post-acuta. Quindi non solo la rete Stroke e la fase ospedaliera, ma la ben più complessa e lunga fase domiciliare costellata di problemi riabilitativi ,sia fisici che psicologici, logistici, e organizzativi che necessitano della presenza di figure delle diverse aree sanitarie: Medici, Neurologi, Fisiatri, Psicologi, Infermieri, Farmacisti , nonchè del sostegno delle Associazioni di Volontariato e dei Gruppi di Auto-Aiuto. Tra i relatori il Dott. Stefano Monte, coordinatore del Centro Afasia CIRP, che approfondirà alcuni aspetti dell’intervento di reinserimento e presa in carico proposti dal Centro.

 

 

">Parole Dentro Fringe 2016 evento speciale

aprile 22nd, 2016 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Teatro Babel sarà presente con “Parole Dentro” come EVENTO SPECIALE al Torino Fringe Festival lunedì 09 maggio alle ore 20:30 al Teatro Espace. E’ possibile prenotare il biglietto ai numeri 3883425483 oppure al 3669354219 o scrivendo a biglietteria@tofringe.it. Ingresso 8 euro.

">Riabilitazione sociale della persona con afasia

aprile 15th, 2016 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

L’équipe del Centro Afasia CIRP parteciperà il 20 maggio 2016 al seminario “La riabilitazione sociale della persona con afasia: esperienze europee a confronto”. Il seminario si terrà presso l’Aula Magna in Via Rosmini 4/A a Torino.

 

">Afasia: diagnosi e trattamento

febbraio 2nd, 2016 | Posted by centro.cirp in Eventi | Materiale informativo - (0 Comments)
Ascolta con webReader
Il Centro Afasia CIRP informa che sabato 6 febbraio 2016 presso la sede – Via Sacchi, 42 Torino – si terrà il corso 
AFASIA: DIAGNOSI e TRATTAMENTO
 
Il corso ha lo scopo non solo di fornire un’occasione di apprendimento per i Medici di Base su un tema specifico come quello dell’afasia, ma anche quello di favorire la collaborazione interprofessionale per migliorare le possibilità di continuità terapeutica.Nello specifico il corso presenterà una parte introduttiva ai diversi aspetti dell’afasia, riferita soprattutto al cambiamento cognitivo, psicologico e sociale, alle diverse fasi della malattia e alle possibilità di recupero. Sarà introdotta una parte più tecnica, con possibili esercitazioni pratiche, riferita agli aspetti comunicativi utili alla gestione della relazione con il paziente afasico e con il caregiver. Saranno infine presentate le principali risorse territoriali utili alla persona afasica, con particolare riferimento a quelle sociali per la fase cronica della disabilità.

 Cliccare qui per la brochure   
 
Responsabile del Corso: Dott. Renato Cela 3335673940
Responsabile Scientifico: Dott. Stefano Monte
Responsabile Organizzativo: Dott. Pietro Cantafio 3334734458Per informazioni: Sig.ra Elisabetta 3357014074
(dal lunedì al venerdì dalle 14,00 alle 17,00)
E mail: smipiemonte@gmail.com

">Parole Dentro- 12 gennaio Teatro Astra

gennaio 8th, 2016 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Martedì 12 gennaio 2016 ore 21.00

TEATRO ASTRA

Via Rosolino Pilo 6 – Torino

Teatro Babel

Centro Afasia CIRP – Fondazione Carlo Molo Onlus

presenta

PAROLE DENTRO

Ideazione e regia Lorena La Rocca

In scena

Fabiano Angioni, Maria Beccaria, Chiara Cavallo, Marta Di Giulio, Aldo Falsetti, Lina Ficarra, Francesco Fissolo, Simone Gallizio, Sara Lomanto, Federica Morra, Adriana Muscau, Pierluigi Patrignani, Evaluna Petronella, Antonietta Pusceddu, Simone Zamarian

Ricerca drammaturgica: Lorena La Rocca, Alessandro Boussalem

Assistente alla regia: Alessandro Boussalem

Voce narrante: Maria Beccaria

Musiche originali: Simone Gallizio

Luci e audio: Claudio Albano, Federico Merula

Registrazione e mixaggio: Rodolfo Mongitore

Coordinamento: Stefano Monte

Organizzazione e promozione: Daniela Trunfio, Viola Pocapaglia

Grafica: Sara Steardo

Parole Dentro racconta la paura di dire e la ricerca delle parole giuste per farsi ascoltare, trovare dagli altri. Quante parole non abbiamo pronunciato, quante frasi ci attraversano quotidianamente, quanti non detti? Queste le domande su cui ha lavorato il gruppo, incontrando persone accolte in un workshop teatrale e coinvolte dagli stessi attori afasici nell’ esplorare il proprio silenzio, la propria fatica di esprimersi verbalmente.

Un percorso teatrale e drammaturgico in cui Teatro Babel ha voluto cercare nel quotidiano un’afasia emotiva comprensibile a tutti, perché il pubblico possa riconoscersi in quella fatica nel dire con le parole, vissuta ogni giorno dalle persone afasiche.

Lo spettacolo si ispira liberamente a L’Ultimo Nastro di Krapp di S. Beckett, la cui drammaturgia scomposta, priva di un ordine logico, ci racconta un personaggio sempre in bilico tra presente e passato che, silenzioso, ricerca un senso nelle parole affidate a un nastro audio e riascoltate di continuo.

">Premio Alice Bruni – anno 2015

novembre 6th, 2015 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Il Centro Afasia Cirp segnala che La Commissione esaminatrice del Concorso “Forme d’Arte e Disabilità”, in memoria di Alice Bruni – anno 2015, ha assegnato all’unanimità il premio previsto al cortometraggio dal titolo “Basilicò – una storia di afasìa”.

La motivazione è la seguente: il lavoro si è contraddistinto per originalità e ricchezza emozionale.
La forma di disabilità presa in esame è vista come un improvviso rallentamento del ritmo consueto di vita, ma anche come un modo per ricominciare daccapo, dando importanza ai veri valori dell’esistenza
.

">Parole dentro. Workshop Teatro e Afasia

febbraio 20th, 2015 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Quante parole ingoiate, quante ne hai ingoiate tu?” (Come guerrieri senza spada, 2013)

Dopo il successo dello spettacolo Come guerrieri senza spada creato da persone afasiche con studenti infermieri e logopedisti, Teatro Babel si prepara ad affrontare una nuova ricerca teatrale, in collaborazione con il  Social and Community Theatre Centre – Università di Torino (www.socialcommunitytheatre.com).
Teatro Babel vuole raccogliere le parole non dette di molti attraverso un workshop gratuito che si terrà a maggio.
L’esperienza è aperta a tutti, maggiori informazioni cliccando sul seguente link:

">Guerrieri senza spada: si replica!

dicembre 10th, 2014 | Posted by centro.cirp in Eventi - (0 Comments)
Ascolta con webReader

Con il patrocinio della Città di Torino

 

La Fondazione Carlo Molo onlus – Centro Afasia C.I.R.P.

Con il Patrocinio di ASL TO2

 

COME GUERRIERI SENZA SPADA
Oltre il silenzio dell’Afasia

 

Mercoledì 10 dicembre 2014 ore 17.30
R.S.A. – ASL TO 2
Via Botticelli 130

Ingresso libero

Produzione
Fondazione Carlo Molo onlus
Ideazione e regia
Lorena La Rocca
In collaborazione con
Corso di Laurea in Infermieristica e Logopedia dell’Università di Torino
Master in Teatro Sociale e di Comunità dell’Università di Torino

 

Dopo l’esordio alle Fonderie Limone e la partecipazione al Fringe Festival la Compagnia Teatro Babel approda alla Residenza Sanitaria dell’ ASL TO 2 con COME GUERRIERI SENZA SPADA
Oltre il silenzio dell’Afasia
.  Lo spettacolo è stato realizzato dalla Fondazione Carlo Molo onlus  per sensibilizzare il pubblico sulle tematiche dell’Afasia
.

 

Lorena La Rocca dopo aver contribuito alla realizzazione di “ConversAzioni” ha cucito una nuova partitura  scenica nata dal laboratorio “NarrAzioni Teatrali” del Centro Afasia CIRP- Fondazione Carlo Molo ONLUS, che ha accolto, accanto alle persone con afasia, alcuni giovani studenti in formazione del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche e Logopedia: futuri professionisti della cura.

 

COME GUERRIERI SENZA SPADA è un racconto per quadri teatrali che si sviluppa attraverso azioni fisiche e partiture gestuali composte dal gruppo laboratoriale, per dare forma estetica al silenzio della persona afasica e raccontare la battaglia quotidiana di chi vuole farsi ascoltare.

Il rapporto con la malattia è stato raccontato agli studenti ripercorrendo le tappe del difficile percorso riabilitativo vissuto dalle persone afasiche. Studenti e attori con afasia, scambiando le loro esperienze giungono rappresentare il sistema ospedaliero da una duplice e diversa prospettiva, scoprendo un diverso concetto di Cura e di relazione.
I materiali artistici emersi dal laboratorio durato circa un anno, sono stati plasmati per raccontare  l’afasia utilizzando diversi linguaggi espressivi: Musica, Fotografia e Azione Fisica si sostituiscono alle Parole. In particolare le musiche originali di Davide Sgorlon, e i ritratti fotografici di Silva Rotelli, sono frutto di precedenti percorsi espressivi sull’uso della voce e della mimica facciale nella comunicazione. La fotografia testimonia la trasformazione delle condizioni emotive dei partecipanti afasici, ed è stata utilizzata come mezzo di dialogo e narrazione in un’ottica di rafforzamento dell’identità personale e sociale.

 

Il teatro come formazione: dalla parte degli studenti
Nel corso del laboratorio della durata di un anno, i futuri infermieri e logopedisti e le persone con afasia hanno lavorato fianco a fianco producendo testi, azioni, e racconti sui limiti e le risorse di una relazione di cura che passa per l’ascolto del silenzio.
Attraverso la testimonianza diretta dei pazienti che hanno vissuto l’ospedalizzazione e il trauma del cambiamento improvviso, determinato dall’ictus e dall’afasia, è stato possibile formare sul campo gli studenti ad un’attenta e specifica comunicazione con la persona afasica.

 

Il teatro come cura e strumento di inclusione: dalla parte delle persone afasiche

Gli  specifici percorsi di comunicazione segnico gestuale proposti dal laboratorio sviluppano azioni che si trasformano in testi. Questi testi spesso fanno emergere dei grandi non detti e permettono alle persone con afasia di esprimersi e comunicare mediando la difficoltà con l’approccio ludico del teatro.

Le persone con afasia prendono consapevolezza che un’altra comunicazione (extra verbale) è possibile sollevandole dal disagio del deficit subito e ritrovando un nuovo modo di relazionarsi con l’esterno.

 

Il Centro Afasia CIRP della Fondazione Carlo Molo onlus – dal 2004 lavora in continuità con i servizi territoriali e ha come obiettivo la presa in carico delle problematiche psicologiche, comunicative e sociali di persone con afasia e dei loro familiari.

Il Laboratorio di Teatro Sociale, attivo presso il Centro dal febbraio 2010, si propone di stimolare nelle persone con afasia modalità espressive non verbali. Partendo dalle risorse comunicative dei partecipanti vengono attivati percorsi che permettono di tradurre i contenuti verbali in azioni fisiche o mimiche. L’acquisizione di elementi di comunicazione segnico-gestuale permette ai partecipanti di porre le basi per conoscere e sperimentare una diversa possibilità narrativa. Si tratta di una vera e propria ricerca-intervento condotta in équipe dall’operatrice di Teatro Sociale e dagli psicologi/psicoterapeuti del Centro Afasia CIRP.

I gruppi sono condotti da Lorena La Rocca – mediatrice di Teatro Sociale e di Comunità e Tecnico della Comunicazione (LIS)- È sempre presente uno degli psicologi/psicoterapeuti del CIRP che assicura la continuità della presa in carico e il monitoraggio dello stato psicologico dei partecipanti.

Informazioni: Centro Afasia CIRP – Fondazione Carlo Molo onlus

Via Sacchi 42/E, 10129 Torino- Tel. 0115096230 centro.cirp@libero.itwww.fondazionecarlomolo.it

 

 

Informazioni

Fondazione Carlo Molo onlus

Tel: 011.8171483

progetti@fondazionecarlomolo.it

www.fondazionecarlomolo.it

 

 

Ufficio Stampa

Fondazione Carlo Molo

Daniela Trunfio

Cell. 339.6116688

daniela.trunfio@fastwebnet.it
ASL TO2

Dott.ssa Silvana Patrito

Tel. 011.2402683

silvana.patrito@aslto2.piemonte.it

 


COME GUERRIERI SENZA SPADA
Oltre il silenzio dell’Afasia
Mercoledì 10 dicembre 2014 ore 17.30
R.S.A. – ASL TO 2
Via Botticelli 130 – Torino
Ingresso libero

 

Produzione
Fondazione Carlo Molo onlus
Ideazione e regia
Lorena La Rocca
In scena
Fabiano Angioni, Angela De Guglielmi, Aldo Falsetti, Lina Ficarra, Francesco Fissolo, Simone Gallizio, Adriana Muscau, Eveline Nanescu, Pierluigi Patrignani, Antonietta Pusceddu, Bruno Sandrino, Manuela Stefano, Cristina Vogel, Simone Zamarian
E con la partecipazione di: Fabrizio Stasia e Federica Tripodi

Musiche originali
Davide Sgorlon
Fotografie
Silva Rotelli
Ricerca drammaturgica
Lorena La Rocca con l’assistenza di Marida Bruson e Pino Fiumanò
Supervisione e coordinamento
Stefano Monte, Patrizia Massariello
Voci narranti
Renato Comitangelo, Bruna Parodi
Luci e audio
Claudio Albano